01:07 24 Gennaio 2020
Mondo
URL abbreviato
9252
Seguici su

L'ex agente della National Security Agency americana (NSA) Edward Snowden ha esortato il Congresso a conoscere le possibili vulnerabilità dei sistemi operativi utilizzati negli ospedali statunitensi a seguito dell'attacco informatico su larga scala alle strutture mediche britanniche.

"Alla luce degli attacchi di oggi il Congresso deve sapere se la NSA è a conoscenza delle possibili vulnerabilità dei sistemi operativi utilizzati nei nostri ospedali," — ha twittato Snowden.

​Secondo l'ex 007, "se la NSA avesse privatamente scoperto vulnerabilità che avrebbero permesso di realizzare questo tipo di attacco, le avrebbero individuate" e non sarebbe successo nulla.

​In precedenza era stato riferito che gli hacker avevano attaccato le strutture mediche britanniche, così come la società di telecomunicazioni spagnola Telefónica usando una versione modificata di un virus della National Security Agency.

Le autorità britanniche che stanno indagando gli attacchi informatici contro gli ospedali del Paese ritengono che gli hacker facciano parte di un gruppo criminale, anche se queste deduzioni non sono definitive. Il britannico Government Communications Headquarters (GCHQ, Quartier generale del governo per le comunicazioni) è stato messo in allerta.

Correlati:

Comey, Snowden: cittadini dovrebbero condannare interferenza Trump su Fbi
Ex 007 Snowden rivela cosa ha colpito in realtà la "superbomba" USA in Afghanistan
Snowden: premio per il suo contributo in difesa della libertà di parola
Snowden ridicolizza “l'operazione segreta” della CIA contro la Russia
Tags:
hacker, cyberattacchi, Servizi segreti USA, NSA, Congresso USA, Edward Snowden, Gran Bretagna, Spagna, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik