Widgets Magazine
21:43 22 Agosto 2019
Linea elettrica

Putin a Pechino presenterà l'anello energetico asiatico

© Fotolia / peerawat444
Mondo
URL abbreviato
6122

Il presidente russo Vladimir Putin al forum "una fascia - un percorso" a Pechino intensificherà la creazione dell'anello dell'energia asiatico, per integrare la rete elettrica tra Cina, Giappone, Corea del Sud e altri paesi.

Lo ha detto ai giornalisti il consigliere del presidente Yuri Ushakov. "Ai partner verrà chiesto di realizzare un progetto, creare un anello dell'energia asiatico, che permette di combinare i sistemi di della Russia, della Cina, Repubblica di Corea, Giappone, forse di altri paesi" ha detto Ushakov.

A settembre dello scorso anno nel corso del forum economico Putin ha detto che la Russia propone di formare un gruppo di lavoro intergovernativo per il progetto dell'anello dell'energia asiatico, anche per fornire ad un prezzo competitivo energia elettrica per i paesi della regione dell'Asia e Pacifico.

L'interesse alla realizzazione del progetto è stato già mostrato dalle imprese russe Roseti, Inter RAO e Rusghidro. L'amministratore delegato di Rosseti Oleg Budarghin ha riferito che molte aziende giapponesi sono disposte a partecipare al consorzio per la creazione del progetto con la Russia, e gli investimenti sono valutati intorno a 1,97 miliardi di dollari.

Budarghin ha inoltre dichiarato che i possibili volumi di fornitura di energia elettrica in tutta l'Asia, in varie direzioni, da 2 gw  e 11-14 gw, con il potenziale finale di corridoi di energia, potranno essere formati dopo la definizione dell'architettura dell'anello. La Russia propone di formare un gruppo di lavoro per l'area asiatica.

 

Correlati:

Turchinov accusa la Russia di preparare offensiva contro Polonia e Lituania
Compagnia televisiva nazionale dell'Ucraina: no alla coppa del mondo 2018 in Russia
Neopresidente Moon: inviati speciali in Cina, Giappone, Russia e Stati Uniti
Tags:
fornitura di energia elettrica, Vladimir Putin
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik