22:35 27 Febbraio 2020
Mondo
URL abbreviato
1184
Seguici su

Gli Stati Uniti e la Corea del Sud devono scusarsi e punire i responsabili del presunto attentato al leader nord-coreano Kim Jong-un.

Lo ha affermato oggi l'ambasciatore nord-coreano in Russia Kim Hyung-joon.

"Troveremo, ovunque siano su questo pianeta, gli organizzatori di quello che è attualmente il più grave atto terroristico da parte dei servizi segreti della Corea del Sud e della Cia americana e li distruggeremo con le nostre attività anti-terroristiche", ha detto il diplomatico.

"Per questa ragione — ha proseguito — gli Stati Uniti e la Corea del Sud devono scusarsi per aver preparato questo atto terroristico e punire chi lo ha portato avanti e chi lo ha organizzato".

Il 5 maggio scorso la Corea del Nord ha accusato le agenzie di intelligence statunitensi e sud-coreane di aver cercato di assassinare il leader nord-coreano.

Gli "atti ostili" degli Usa nei confronti di Pyongyang — ha concluso l'ambasciatore — "sono arrivati a livelli estremi" e hanno "superato ogni limite".

Tags:
Kim Hyun Joong, Corea del Sud, Corea del Nord, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook