11:28 24 Settembre 2020
Mondo
URL abbreviato
794
Seguici su

Nella provincia di Liegi il 21 giugno si celebrerà il 300° anniversario della visita di questi luoghi nel 1717 dello zar Pietro il Grande. Durante le celebrazioni verrà eretta una statua di bronzo dello zar russo, comunica RTBF.

Tuttavia la fondazione "Pyotr Veliky" (Pietro il Grande, ndr), che organizza le celebrazioni in collaborazione con l'amministrazione della provincia di Liegi, deve raccogliere 5mila euro: non è un compito così semplice in un periodo di rapporti tesi tra la Russia e l'Europa.

La fondazione "Pyotr Veliky" ha lanciato una raccolta fondi per celebrare il 300° anniversario della visita dello zar Pietro il Grande nella provincia belga di Liegi, comunica RTBF. La fondazione insieme all'amministrazione della provincia di Liegi sta organizzando gli eventi celebrativi nelle città di Liegi e Spa per il prossimo 21 giugno. Lo zar aveva apprezzato le proprietà curative delle acque termali al momento della sua visita nel 1717.

Secondo il media belga, in questo giorno ci saranno ricevimenti ufficiali, mostre, una serata di gala e una statua di bronzo allo "Zar di tutte le Russie" verrà eretta.

La Fondazione spera di ottenere con una raccolta fondi i 5mila euro necessari. RTBF afferma che i rapporti tesi tra la Russia e l'Europa rendono difficile la raccolta fondi. Gli appassionati della storia russa faranno di tutto per realizzare questo progetto, dal momento che ci sono ancora solo 40 giorni.

Nel lungo termine, secondo RTBF, la fondazione intende proseguire lo sviluppo delle relazioni culturali tra la Russia e il Belgio.

Tags:
Cultura, Russofobia, Società, Monumento, Unione Europea, Belgio, UE, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook