Widgets Magazine
03:12 16 Luglio 2019
Jens Stoltenberg

La NATO non parteciperà alle operazioni militari contro l'ISIS

© REUTERS / Jerzy Dudek
Mondo
URL abbreviato
8212

La NATO anche si unirà alla coalizione internazionale: non parteciperà alla battaglia contro il sedicente Stato islamico, ma fornirà supporto tecnico limitato e formazione alle forze nazionali. Lo ha dichiarato il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg.

Rispondendo alle domande dei giornalisti sulla possibile adesione formale della NATO alla coalizione internazionale a guida americana, Stoltenberg ha detto che la questione è ancora in discussione. Il segretario generale ha spiegato che la decisione potrebbe essere presa nel corso del prossimo vertice di Bruxelles del 25 maggio.

"Se la NATO aderirà alla coalizione, il suo ruolo non cambierà… La NATO non sarà coinvolta nelle operazioni di combattimento, nessuno ha chiesto alla NATO di partecipare alle operazioni di combattimento in Siria o in Iraq", ha detto Stoltenberg in una conferenza stampa a Berlino aggiungendo che l'Alleanza continuerà a fornire assistenza con il supporto degli aerei AWACS e attraverso l'addestramento delle forze di sicurezza irachene.

Correlati:

Nato, Stoltenberg incontra Merkel a Berlino
Capo diplomazia russa sicuro, fallito progetto per l'adesione dell'Ucraina nella NATO
Lavrov spera nella cooperazione della NATO per mantenere la sicurezza nel Baltico
Tags:
Addestramento, Supporto, Operazioni militari, Lotta al terrorismo, Coalizione internazionale, ISIS, NATO, Jens Stoltenberg, Iraq, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik