13:33 06 Marzo 2021
Mondo
URL abbreviato
0 101
Seguici su

Le città che rientrano nel circuito turistico “Anello d'Oro” sono visitate ogni anno da circa 18 milioni di turisti. Lo ha dichiarato oggi il viceministro della Cultura Sergei Obryvalin.

Parlando ad una conferenza stampa dedicata al cinquantesimo anniversario del principale circuito turistico della Russia, il cosiddetto "Anello d'Oro", Obryvalin ha sottolineato che non si tratta soltanto di un itinerario amato da milioni di turisti stranieri, ma è "patrimonio della cultura russa, del popolo russo".

"È una specie di Teatro Bolshoi del turismo. Il governo è consapevole della necessità del suo sviluppo e della sua promozione, e supporta pienamente le iniziative volte a modernizzare le componenti dell'infrastruttura del circuito", ha detto Obryvalin.
Il viceministro ha aggiunto che oggi le città dell'"Anello d'Oro" sono incluse nei programmi di circa duemila operatori turistici e sono visitate da almeno 18 mila turisti all'anno.

Dal 10 al 28 maggio nelle città del comprensorio "Anello d'Oro" ospiteranno eventi e manifestazioni per celebrare i 50 anni dell'itinerario turistico.

Correlati:

Agricoltura e turismo, un'intesa rafforza il legame tra Puglia e Abcasia
Turismo, agenzia russa avverte: attenzione ai viaggi in Europa per epidemia morbillo
Turismo, il WEF stila la classifica dei paesi dove si può viaggiare senza correre rischi
Tags:
Turisti stranieri in Russia, turismo, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook