09:41 24 Ottobre 2017
Roma+ 9°C
Mosca-1°C
    Vladimir Putin e Benjamin Netanyahu

    Russia-Israele, telefonata Putin-Netanyahu

    © AP Photo/ Jim Hollander, Pool
    Mondo
    URL abbreviato
    51194612

    Focus su rapporti bilaterali e situazione in Siria e in Medio Oriente.

    Il presidente russo Vladimir Putin ha avuto oggi una conversazione telefonica con il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu, durante la quale i due leader hanno discusso della situazione in Siria e in Medio Oriente, nonché dei rapporti bilaterali. Lo riferisce il Cremlino in una nota diffusa oggi.

    Nel corso della telefonata, Netanyahu ha esteso a Putin le proprie congratulazioni per il Giorno della Vittoria celebrato ieri. Entrambi hanno voluto sottolineare l'impegno dei due Paesi per una risoluta opposizione nei confronti dei revisionismi sul secondo conflitto mondiale, della tendenza a mettere in cattiva luce il contributo dell'Unione Sovietica alla vittoria contro la Germania nazista e delle tendenze negazionistiche riguardo alla tragedia dell'Olocausto.

    Il colloquio di Putin con Netanyahu è avvenuto alla vigilia della prevista visita del leader palestinese Mahmoud Abbas a Sochi, in Russia, dove incontrerà Putin per affrontare il tema della risoluzione delle criticità in Medio Oriente.

    Correlati:

    Russia, ambasciatore Palestina: soluzione conflitto è nell’interesse anche di Israele
    Russia vigilerà sull’attuazione dell’accordo con Israele per la cooperazione in Siria
    Der Spiegel: Israele ha indicato alla Russia i “limiti del possibile” in Siria
    Palmira, Mosca convoca ambasciatore Israele in Russia
    Ambasciatore d'Israele a Mosca ringrazia la Russia per la cooperazione contro gli incendi
    Tags:
    telefonata, Benjamin Netanyahu, Vladimir Putin, Israele, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik