08:17 14 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
17724
Seguici su

Le forze dell'ordine ucraine puniranno severamente chi esporrà il nastro di San Giorno durante le celebrazioni del 9 maggio, Giorno della Vittoria. Lo ha dichiarato il consigliere del ministro dell'Interno, Zorian Shkiryak.

Il nastro di San Giorgio — una fettuccia a strisce nere e arancioni — è uno dei simboli militari più diffusi in Russia e nelle repubbliche ex sovietiche. È parte di molte alte decorazioni militari in epoca imperiale, sovietica e nell'attuale Federazione Russa. Dal 2005 il nastro di San Giorgio è diventato simbolo commemorativo del Giorno della Vittoria. Nella crisi ucraina del 2014 il nastro di San Giorgio è diventato il simbolo degli attivisti antimaidan e dei filorussi. Benché la legislazione ucraina non ne vieti espressamente l'esposizione in pubblico, le autorità lo hanno di fatto messo al bando.
La polizia ucraina, stando ai media che hanno diffuso la dichiarazione di Shkiryak, ha ricevuto l'ordine di arrestare tutti gli individui che esporranno il nastro di San Giorgio il 9 maggio. Per le autorità si tratta infatti di azione provocatoria, sovversiva e contro la nazione.

Correlati:

In Ucraina vogliono rendere il 9 maggio giorno lavorativo
Est Ucraina, esplodono bombe prima di passaggio presidente Repubblica Donetsk
Capo diplomazia russa sicuro, fallito progetto per l'adesione dell'Ucraina nella NATO
Tags:
Arresto, Provocazioni, Nastro San Giorgio, giorno della Vittoria, feste nazionali, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook