17:26 06 Dicembre 2019
tribunale

Estonia, 5 anni di carcere per la spia russa Artem Zinchenko

© AP Photo / Brennan Linsley
Mondo
URL abbreviato
617
Seguici su

Il tribunale di Tallinn oggi ha condannato a cinque anni di carcere il cittadino russo Artem Zinchenko, 30 anni, residente in Estonia dal 2013, con l'accusa di essere un agente dei servizi segreti militari russi (GRU). Lo riferisce il portale d'informazione estone ERR.

"Secondo l'accusa della Procura della Repubblica, Il GRU ha reclutato Zinchenko nel 2009 e dal 2013 fino al giorno del suo arresto, nel gennaio 2017, l'uomo è stato attivamente coinvolto nel lavoro dei servizi d'intelligence russi volto a minare la sicurezza dell'Estonia", si legge in un comunicato.

 

Gli investigatori affermano che Zinchenko abbia ottenuto informazioni riguardo le strutture di difesa nazionale e quelli che garantiscono i servizi vitali per lo stato. Dati che Zinchenko ha trasmesso al GRU attraverso incontri personali che avvenivano a San Pietroburgo.

 

Correlati:

Estonia, premier promette "frontiera tecnologica" al confine con la Russia
Estonia, primo ministro: crescente aggressività della Russia minaccia sicurezza nazionale
Estonia, ministro: la Russia pronta a inviare truppe in Bielorussia in modo permanente
Tags:
giustizia, sicurezza nazionale, spia, intelligence militare, servizi segreti, Condanna, Russia, Estonia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik