10:48 18 Agosto 2017
Roma+ 25°C
Mosca+ 22°C
    Eurovision 2017

    Corrispondente “Rossiya Segodnya” non ammesso in Ucraina

    © Sputnik. STR
    Mondo
    URL abbreviato
    1805516

    Il fotografo corrispondente di MIA “Rossiya Segodnya” Ramil Sitdikov, accreditato presso Eurovision, non è stato ammesso in Ucraina comunica il direttore della direzione di fotografia di MIA “Rossiya Segodnya” Aleskandr Stoll.

    "Il nostro fotografo non può entrare a Kiev. Al confine gli hanno preso i documenti e dopo circa un'ora gli hanno comunicato del rifiuto dell'ingresso. L'accreditamento è stato ricevuto in regola" ha detto Stoll.

    Ha detto che di aver chiesto agli organizzatori di Eurovision di ricevere un invito, ma hanno detto di "non produrre tali documenti ".

    "In teoria Ramil avrebbe dovuto ottenere con la conferma dell'accreditamento l'originale presso il centro stampa della manifestazione a Kiev. La stampa dal sito attestante l'accreditamento non ha convinto le autorità in aeroporto i quali hanno richiesto una lettera ufficiale di invito di Eurovision" ha detto il direttore.

    Lo stesso Sitdikov ha detto che gli sono stati fatte le domande standard sullo scopo della visita, e poi hanno emesso la decisione di espulsione. "La ragione non può confermare il motivo del soggiorno sul territorio dell'Ucraina" ha detto a RIA Novosti per telefono.

    Egli ha aggiunto che gli è stato dato un biglietto di ritorno e scortato all'aereo. Presto s'imbarcherà.

    L'apertura di Eurovision si terrà a Kiev il 7 maggio. Le semifinali si svolgeranno il 9 e l'11 maggio, mentre la finale il 13 maggio. Al concorso partecipano 42 paesi. Julia Samoylova avrebbe dovuto rappresentare la Russia a Kiev con la canzone d'amore Flame Is Burning, tuttavia, il Servizio di sicurezza dell'Ucraina ha vietato il suo ingresso nel paese per un anno a causa della sua esibizione in Crimea. L'Unione Europea di radiodiffusione ha offerto alla Russia di trasmettere l'esibizione della Samoylova per il concorso via satellite o di cambiare concorrente. Il canale russo "Pervij Canal" ha ritenuto queste opzioni inaccettabili.

    Correlati:

    Eurovision: possibili sanzioni contro Russia e Ucraina
    Eurovision: venduti circa 2000 biglietti per posti inesistenti o inagibili
    “La Russia non può essere esclusa dalla prossima edizione di Eurovision”
    Kiev alza la voce contro gli organizzatori di Eurovision
    Tags:
    Diplomazia Internazionale, eurovision, passaporto, Concessione visto, confini, Rossiya Segodnya, Ucraina
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik