04:58 16 Luglio 2018
Distruzione della guerra in Siria

Siria, Russia pronta a inviare suoi osservatori nelle zone sicure

© Sputnik .
Mondo
URL abbreviato
0 100

La Russia è pronta a inviare i suoi osservatori nelle zone sicure in Siria e non esclude che altri paesi partecipino all'attuazione della de-escalation, ma solo Stati garanti che accettano questo accordo.

Lo ha detto la delegazione russa ai colloqui di Astana e il rappresentante speciale presidenziale per la Siria Alexander Lavrentyev.

"La Russia è pronta a partecipare e inviare i propri osservatori nelle cosiddette zone sicure per partecipare al monitoraggio dell'adesione alla cessazione delle ostilità, ma come Stati garanti abbiamo convenuto che anche la partecipazione di altri paesi è possibile ma solo sulla base del consenso", ha detto ai giornalisti.

Correlati:

Siria, terminato colloquio ad Astana fra russi e americani
Assad: l'Occidente usa i negoziati di Ginevra ed Astana per coprire i terroristi
Astana: la scelta di passare all'alfabeto latino non è politica
Astana spiega perché si è astenuta dal voto per la Siria al Consiglio di Sicurezza ONU
Tags:
Crisi in Siria, Alexander Lavrentev, Siria, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik