Widgets Magazine
23:15 23 Ottobre 2019
Marine Le Pen

La Banca di Francia mette in guardia dal pericolo di usare due valute

© REUTERS / Robert Pratta
Mondo
URL abbreviato
12213
Seguici su

L’introduzione di due valute nel paese, come propone il candidato alla presidenza del “Front National” Marine Le Pen, potrebbe erodere l’affidabilità della valuta, ha dichiarato il capo della Banca di Francia, François Villeroy de Galhau.

Marine Le Pen in precedenza aveva espresso l'idea di un ritorno al franco come valuta interna per i privati affianco all'euro, quest'ultimo come metodo di pagamento tra aziende e persone giuridiche. Nell'intervista con l'agenzia Reuters Marine Le Pen ha anche dichiarato che si aspetta che il franco torni in circolazione nel giro di due anni.

"Ha proposto l'introduzione della doppia valuta: il ritorno alla valuta nazionale accanto alla valuta europea. Devo dire che tali ipotesi possono compromettere l'affidabilità della valuta", cita l'agenzia Reuters la dichiarazione del capo della Banca centrale di Francia. Ha dichiarato che un sistema a due valute non esiste in nessun altro paese sviluppato.

Nel caso alle elezioni venisse eletta Marine Le Pen, verrà tenuto un referendum nazionale sul rifiuto dell'euro, poiché è convinta che la moneta unica europea non sia praticabile a causa della differenza di competitività dei paesi.

Domenica 23 aprile si è tenuto il primo turno delle elezioni presidenziali francesi. Si sono candidate 11 persone. Secondo i dati definitivi del Ministero dell'interno, a seguito del primo turno Macron ha ottenuto il 24,01% dei voti mentre Marine Le Pen il 21,3%. Sono entrambi passati al secondo turno, che si terrà il 7 maggio.

Correlati:

Trovata "la mano di Mosca" nelle elezioni francesi ancora prima che finiscano
Sondaggio, elezioni Francia: Le Pen e Fillon al secondo turno
Elezioni prese di mira
"Macron si dimenticherà subito di una possibile Frexit, se diventerà presidente"
Macron avverte dal rischio di Frexit se la UE non farà riforme
Tags:
elezioni, Politica, valuta, Elezioni, banca, Ministero degli Interni, Emmanuel Macron, Marine Le Pen, Francia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik