17:54 25 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
8102
Seguici su

Ulyanov: la Russia continua ad adottare misure concrete per ridurre i suoi arsenali nucleari.

La Russia continua ad adottare misure concrete per ridurre i suoi arsenali nucleari. L'attuazione del trattato START 2010 sta andando come previsto. Lo ha dichiarato il direttore del dipartimento per la Proliferazione e il Controllo delle Armi del ministero degli Esteri russo, Mikhail Ulyanov.

"Nonostante il clima internazionale possa essere più favorevole, la Russia continua ad adottare misure specifiche per ridurre i suoi arsenali nucleari. L'attuazione del trattato START 2010 va come previsto", ha spiegato Ulyanov, capo della delegazione russa alla prima sessione del Comitato preparatorio per la Conferenza di revisione del 2020 delle parti al trattato sulla non proliferazione delle armi nucleari.

"Intendiamo raggiungere i livelli concordati entro il 5 febbraio 2018. Ciò ci porta al punto in cui tutti gli Stati dotati di capacità militari nucleari devono aderire al processo di disarmo", ha concluso.

Correlati:

Pyongyang promette di aumentare il potenziale nucleare per attacco preventivo
La Corea del Nord ha minacciato di affondare un sottomarino nucleare USA
Alla Marina arriverà il Leopard, sottomarino nucleare dotato di missili
La Russia sta sviluppando il primo sottomarino nucleare civile al mondo
Tags:
Non proliferazione, nucleare, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook