03:20 13 Dicembre 2018
La bandiera della Macedonia (foto d'archivio)

Macedonia, polizia disinnesca bomba trovata nel Parlamento

© AP Photo / Boris Grdanoski
Mondo
URL abbreviato
102

La bomba trovata nel Parlamento di Macedoni è stata disinnescata.

Un ordigno esplosivo improvvisato è stato trovato nel parlamento della Macedonia e disinnescato dalla polizia. Lo riportano i media locali. Ad informare le forze dell'ordine era stata la sicurezza interna del parlamento, che aveva trovato l'ordigno in una sala a piano terra. Sull'accaduto non ci sono stati commenti da parte del ministero degli Interni macedone.

La settimana scorsa, il parlamento macedone è stato preso d'assalto dai manifestanti dopo che è stato eletto come presidente un deputato di etnia albanese, Talat Xhaferi. Molti rappresentanti dell'opposizione sono stati picchiati, mentre altri sono stati bloccati all'interno dell'edificio. È dovuta intervenire la polizia per liberarli. Secondo i rapporti dei media, circa 109 persone sono rimaste ferite negli scontri.

Correlati:

Macedonia: il presidente eletto non può accedere al suo ufficio
Mosca commenta reazione di USA e UE ai fatti in Macedonia
Macedonia, Poposki: ingresso in UE necessario alla stabilità nazionale
Occidente sfrutta il fattore albanese in Macedonia e nei Balcani contro la Russia
Tags:
ordigni, bomba, Macedonia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik