Widgets Magazine
11:55 22 Settembre 2019
Xi Jinping e Terry Branstad (foto d'archivio)

Corea del Nord, candidato ambasciatore Usa: nuove sanzioni se Cina non rispetterà impegni

© AP Photo / The Des Moines Register, Andrea Melendez
Mondo
URL abbreviato
8119
Seguici su

Corea del Nord, candidato ambasciatore Usa Branstad: Ci potrebbero essere nuove sanzioni se Cina non rispetterà impegni.

Terry Branstad, candidato come ambasciatore statunitense in Cina, non ha escluso durante la sua udienza di conferma oggi la possibilità di imporre sanzioni secondarie alle entità della Repubblica Popolare se queste dovessero violare la politica esistente sulla Corea del Nord.

Alla domanda se ritenesse che ci possano essere sanzioni secondarie statunitensi a entità cinesi, in caso Beijing non rispettasse i propri impegni, Branstad ha detto: "Credo che ptrebbero esserci. Ovviamente questa decisione sarà fatta dall'amministrazione".

Correlati:

USA aggiorneranno l’arsenale militare per stare al passo con Cina e Russia
Spiegel: Cina conta su aiuto della Russia per risolvere le tensioni tra USA e Corea Nord
Ministero esteri Cina: non ci sono vincitori in un conflitto tra USA e Corea
Cina avverte gli USA: “no all'uso della forza in Siria”
Tags:
Sanzioni, Corea del Nord, USA, Cina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik