Widgets Magazine
09:35 21 Ottobre 2019
Hossein Dehghan

Il ministro della Difesa iracheno condanna qualsiasi aggressione alla Siria

© Foto : Russian Defense Ministry
Mondo
URL abbreviato
0 280
Seguici su

Qualsiasi aggressione alla Siria porterà ad un aggravamento della crisi interna e alla continuazione della violenza in Medio Oriente. Lo ha dichiarato oggi il ministro della Difesa iraniano Hossein Dehghan.

"Tutte le azioni aggressive contro la Siria porteranno all'aggravamento della crisi, all'espansione della portata delle operazioni militari e alla continuazione della violenza nella regione", ha detto il ministro citato dal canale televisivo libanese "Al-Mayadin".

Dehghan ha sottolineato che Teheran ha avvisato i paesi vicini di astenersi da qualsiasi aggressione sostenendo che "tutti i paesi dovrebbero contribuire alla conservazione dell'integrità territoriale della Siria e rispettarla".

Riferendosi all'attacco degli Stati Uniti alla base militare siriana di Shayrat dello scorso mese, Dehghan ha osservato che "è stato un tentativo per sollevare il morale dei terroristi e salvaguardare la sicurezza di Israele".

Correlati:

Trump: decisione di attaccare la Siria è stata “molto difficile”
Telegraph: nello "Stato Islamico" tra Siria e Iraq 300 cittadini britannici
Siria. Il caos americano sempre più incendiario
Tags:
integrità territoriale, Violenza, crisi, Aggressione, Condanna, Situazione in Siria, Hossein Dehghan, Siria, Iraq
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik