11:05 15 Novembre 2019
Donald Trump

Trump: decisione di attaccare la Siria è stata “molto difficile”

© REUTERS / Mark Kauzlarich
Mondo
URL abbreviato
9122
Seguici su

Il presidente USA Donald Trump ha riconosciuto che la decisione di condurre l’attacco missilistico contro la Siria è stata molto difficile, perché possono essere uccise "persone innocenti".

Trump ha parlato di questo in una intervista sul canale televisivo CBS, durante il quale ha condotto una visita nell'ufficio Ovale della Casa Bianca. "Qui vengono prese le decisioni più importanti: ad esempio la decisione del lancio di 59 missili "Tomahawk" contro la Siria. Sono decisioni molto difficili da prendere, perché si tratta di vite umane" ha detto lui.

"Si uccidono delle persone. E potrebbero essere uccise quelle sbagliate. E ci si ritrova con un'altra tragedia" ha aggiunto Trump.

Ha riconosciuto che "queste decisioni sono incredibilmente difficili".

"Odio prendere questo tipo di decisioni. Ma bisogna fare il proprio dovere" ha detto il presidente.

Correlati:

Trump accusa Clinton e i suoi sostenitori di "legami" con la Russia
Trump: i paesi della NATO pagheranno la loro quota per la difesa
Trump discute la minaccia della Corea del Nord col presidente delle Filippine
Consigliere Trump assicura Seul: USA pagheranno per difesa antimissile
Tags:
politica interna, Politica Internazionale, decisione politica, decisione, Casa Bianca, Donald Trump, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik