Widgets Magazine
18:33 16 Ottobre 2019
U.S. President Donald Trump gives a thumbs up as he hosts a CEO town hall on the American business climate at the Eisenhower Executive Office Building in Washington, U.S., April 4, 2017

Trump accusa Clinton e i suoi sostenitori di "legami" con la Russia

© REUTERS / Kevin Lamarque
Mondo
URL abbreviato
1598
Seguici su

Presidente Donald Trump domenica ha accusato il suo rivale alle presidenziali, Hillary Clinton di avere "legami" con la Russia.

"C'è l'ex capo della campagna elettorale della Clinton, John Podesta, che, a quanto mi risulta, insieme al fratello ha una società in Russia. Il marito di Hillary, l'ex presidente americano Bill Clinton, ha fatto discorsi a pagamento in Russia, e ha firmato degli accordi per l'uranio in Russia ma nessuno ne parla" ha detto Trump in una intervista con l'emittente CBS.

Il capo dello stato ha chiesto, "perché Podestà e i democratici non hanno autorizzato l'FBI a controllare i loro server?"

"Hanno assunto una qualche azienda, e qualcuno ha detto abbastanza cose brutte che il loro server è stato hackerato. Ma perché i democratici non hanno dato il permesso all'FBI? Perché hanno preso questa decisione? E perché l'FBI non ha protestato per questo motivo?" ha concluso lui.

Correlati:

Trump: i paesi della NATO pagheranno la loro quota per la difesa
Trump discute la minaccia della Corea del Nord col presidente delle Filippine
Consigliere Trump assicura Seul: USA pagheranno per difesa antimissile
Trump continua la sua guerra contro i media e li definisce "palude"
Tags:
Media, Scandalo, Media, Scandalo Datagate, CBS News, FBI, Donald Trump, Hillary Clinton, Bill Clinton, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik