Widgets Magazine
11:36 19 Agosto 2019
L’ancien chef d’Al-Qaïda, Oussama ben Laden

Commando americano scrive di come ha ucciso Bin Laden

© AP Photo / Mazhar Ali Khan
Mondo
URL abbreviato
14122

Un membro dei “Navy Seal” ha dichiarato di aver ucciso il leader di “Al-Qaeda” Osama Bin Laden, e ha pubblicato un libro di memorie in cui ha descritto gli ultimi minuti del "terrorista numero uno", scrive il quotidiano Daily Mail.

Il nuovo libro "The Operator" del quarantunenne Robert O'Neill è uscito questa settimana. In esso l'autore racconta nel dettaglio gli eventi di quella notte nel 2011. Secondo la descrizione, O'Neill ha affrontato faccia a faccia il terrorista dopo che le forze speciali hanno eliminato l'ultima linea di difesa nel rifugio di bin Laden ad Abbottabad in Pakistan.

I combattenti hanno trovato e ucciso il figlio ventitreenne del terrorista, Bin Laden Khalid, che è stato l'ultima linea di difesa del padre. Dopo questo i "Navy Seals" hanno iniziato a ispezionare il resto delle stanze. Alla fine O'Neill ha visto il terrorista, il quale era "più alto e magro, di quello che si aspettava, con la barba più corta e i capelli più grigi". Il militare ha sparato due volte. "La testa di Bin Laden si è spaccata ed è caduto", descrive gli eventi l'autore del libro.

Come si legge in un comunicato del commando, pubblicato attraverso la casa editrice Scribner, ha voluto mostrare il "lato umano" di combattimenti.

Nel 2012 un altro partecipante alle operazioni, il soldato Matt Bissonnette, ha scritto il libro "Una giornata pesante" sotto lo pseudonimo di Mark Owen. L'ex soldato descrive il raid nei dettagli senza però nominare colui che ha ucciso il terrorista. Bissonnette ha rischiato la reclusione per non aver fatto prima redigere il libro al Pentagono prima di pubblicarlo, ed è stato condannato a pagare al governo 6,6 milioni di dollari.

Il portavoce della casa editrice Scribner ha detto che il libro di O'Neill ha ricevuto l'approvazione del Pentagono.

Correlati:

Irruzione di ladri nella casa di Parigi della famiglia Bin Laden
Media: gruppo vicino ad al-Qaeda rivendica l'attentato di San Pietroburgo
Pentagono annuncia la morte di un importante terrorista di “Al-Qaeda”
Il modello siriano si impone anche in Libia (l'Occidente appoggia Al-Qaeda)
In Afghanistan ucciso uno dei leader di Al Qaeda
Tags:
operazione militare, morte, Morte leader dei talebani, Al Qaeda, Bin Laden, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik