Widgets Magazine
09:48 22 Agosto 2019
Marine Le Pen

Le Pen: l'euro è un fardello per la Francia

© AFP 2019 / Emmanuel Dunand
Mondo
URL abbreviato
14164

La candidata alla presidenza della Francia Marine Le Pen ritiene che la moneta unica europea sia "un peso" per il paese.

La candidata ritiene che la moneta nazionale deve giocare un ruolo importante nell'economia del paese. "È necessario gestire la valuta, misurare l'economia, perché oggi la moneta unica è un peso" ha detto la Le Pen in un'intervista al quotidiano Parisien. Ha aggiunto che vuole avere il diritto di gestire la moneta nazionale, perché "l'euro è morto". "Voglio richiedere la gestione della nostra valuta. Questo significa trasformare l'euro… nella valuta con cui non si faranno acquisti quotidiani, ma solo commercio internazionale delle aziende" ha detto la Le Pen.

In caso di vittoria Le Pen ha intenzione di tenere un referendum nazionale sull'euro, poiché è convinta che la moneta unica europea non dia competitività tra diversi paesi.

Domenica, 23 aprile, in Francia al primo turno delle elezioni presidenziali, per la carica di capo dello stato, c'erano 11 candidati. I dati definitivi del Ministero dell'Interno, a seguito del primo turno elettorale, l'ex ministro dell'economia Emmanuel Macron ha ottenuto il 24,01% dei voti, la candidata Marine Le Pen il 21,3%. Si sfideranno al secondo turno, che si terrà il 7 maggio.

 

Correlati:

Le Pen e Dupont-Aignan hanno creato una coalizione elettorale
In Francia arrestate attiviste Femen e fotografo per il blitz al seggio di Marine Le Pen
Sondaggio, elezioni Francia: Le Pen e Fillon al secondo turno
Tags:
euro, Marine Le Pen, Francia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik