18:07 16 Maggio 2021
Mondo
URL abbreviato
19124
Seguici su

Il segretario di Stato americano Rex Tillerson ritiene che in futuro la Corea del Nord potrà colpire gli Stati Uniti con i suoi missili, pertanto in questo momento Washington non può restare indifferente.

"E' concreta la minaccia di un attacco nucleare della Corea del Nord su Seul e Tokyo. E' solo una questione di tempo quando la Corea del Nord avrà la possibilità di colpire gli Stati Uniti… Alla luce di questa retorica gli Stati Uniti non possono solo stare a guardare," — ha dichiarato Tillerson.

Ha esortato a rafforzare l'isolamento finanziario e politico della Corea del Nord e introdurre nuove sanzioni contro Pyongyang. Secondo il capo della diplomazia americana, non c'è ragione di credere che il comportamento della Corea del Nord cambierà con le attuali misure afflittive.

"La pressione diplomatica e finanziaria sulla Corea del Nord sarà sostenuta dalla volontà di resistere all'aggressione della Corea del Nord con azioni militari, se necessario", — ha aggiunto il segretario di Stato.

Ha esortato la comunità internazionale a "sospendere o limitare" le relazioni diplomatiche con la Corea del Nord.

Correlati:

Nuovo test missilistico della Corea del Nord: per militari USA "è fallito"
Foreign Policy: l'Occidente chiama pazzo Kim Jong-Un inutilmente
Kim Jong-un supervisiona dimostrazione di fuoco congiunto forze armate
Trump: possibilità di "grande conflitto" con la Corea del Nord
La Corea del Nord non ha paura della guerra
La Corea del Nord minaccia una guerra per la riunificazione con il Sud
Seconda guerra di Corea: quali conseguenze dal conflitto tra USA e Pyongyang?
Tags:
Sanzioni, Politica Internazionale, Difesa, Diplomazia Internazionale, Sicurezza, Rex Tillerson, Penisola coreana, Corea del Nord, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook