08:06 09 Dicembre 2019
Il premier ungherese Viktor Orban

Ungheria: seconda recinzione per i migranti al confine con la Serbia

© AP Photo / Ronald Zak
Mondo
URL abbreviato
4100
Seguici su

L'Ungheria ha finito la costruzione di una seconda recinzione per i migranti lungo il confine con la Serbia, riferisce l'agenzia Reuters citando il primo ministro ungherese Viktor Orbán.

"La recinzione è lunga 155 chilometri ed alta tre metri, è in grado di fermare chiunque" ha detto Orban. 

Inoltre, il premier ha aggiunto che l'Unione Europea deve essere meno critica nei confronti della Turchia, perché l'Unione Europea dipende dalla cooperazione di Ankara sulla questione dei migranti. "Non abbiamo bisogno di trattare la Turchia come se non fosse nostra alleata, dobbiamo esprimere il dovuto rispetto al popolo turco e al loro presidente" ha detto Orban.

In precedenza, il primo ministro ungherese ha riferito che la recinzione sarebbe stata completata entro la fine di maggio. Nel 2015 hanno attraversato l'Ungheria circa 400mila rifugiati e migranti, prevalentemente per raggiungere l'Austria, la Germania e altri paesi dell'Europa Centrale. Dopo le autorità del paese hanno eretto una recinzione sul confine meridionale e rafforzato il controllo delle frontiere. Budapest è sicura che il piano europeo viola la sovranità nazionale ungherese.

Correlati:

Germania, allarme di Spiegel: migliaia di migranti afghani potrebbero essere ex talebani
Migranti, molti greci sovrastimano numero dei rifugiati nel Paese
In Grecia sono preoccupati per il forte aumento dei migranti in arrivo dalla Turchia
Tags:
Migranti, Viktor Orban, Ungheria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik