11:01 16 Giugno 2019
George Soros

Premier ungherese definisce George Soros nemico dell’euro

© Sputnik . Sergey Guneev
Mondo
URL abbreviato
572

Il Premier Ungherese Viktor Orban mercoledì ha definito chiamato l’imprenditore americano George Soros speculatore e nemico dell’euro.

"George Soros è uno speculatore americano che ha distrutto la vita di milioni di cittadini europei attraverso speculazioni finanziarie e che anche imposto delle multe all'Ungheria. Egli è il nemico dell'euro", ha detto Orban, parlando alla sessione plenaria del Parlamento Europeo a Bruxelles.

Secondo il Premier dell'Ungheria, "nonostante tutto questo, Soros è ben accetto qui a Bruxelles al con le più alte onoreficienze". Orban ha anche detto che Soros attraverso gli affiliati delle organizzazioni non governative sta cercando di portare nell'UE fino a 1 milione di rifugiati ogni anno.

Nell Parlamento Europeo è in corso un dibattito sulla politica interna del governo ungherese. Parlando alla sessione plenaria dell'Assemblea, il primo vice-presidente della Commissione europea Frans Timmermans, ha detto che il consiglio dei commissari attende da un mese chiarimenti da Budapest sulla legge sull'istruzione superiore.

La Commissione Europea dopo la discussione di mercoledì sulla situazione in Ungheria ha annunciato l'inizio del procedimento giudiziario riguardo la legge sull'istruzione superiore in Ungheria, che permetterebbe di chiudere il fondo di proprietà del miliardario americano George Soros' Central European University (CEU).

Secondo il vice-presidente della Commissione europea, Valdis Dombrovskis, la CE ha inviato all'Ungheria una "lettera di prevviso formale, che è il primo passo per avviare una procedura penale di violazione delle leggi comunitarie"e attende una risposta alla sua lettera autorità ungheresi. A seconda della risposta, la Commissione europea prenderà una decisione su "ulteriori azioni", ha detto Dombrovskis.

George Soros è un investitore e attivista americano. La sua attività provoca diverse opinioni: del miliardario spesso si è parlato in termini di speculatore finanziario. La Società Quantum di Soros vanta 40 anni di attività e si è guadagnata un record di hedge fund per $35 miliardi di dollari. Solo durante la crisi dei mutui negli Stati Uniti il finanziere ha guadagnato in 2 anni circa un miliardo di dollari. Soros si occupa attivamente anche di politica: è stato accusato di utilizzare i suoi fondi per organizzare colpi di stato in diversi stati. Lo stesso finanziere non nega che il suo denaro ha contribuito, in particolare, nella prima "rivoluzione arancione" in Ucraina del 2004 e nelle elezioni nel 2013. L'attuale presidente ucraino Petro Poroshenko lo ha premiato con l'Ordine della Libertà dell'Ucraina "per i meriti personali nel rafforzare dell'autorità internazionale dello stato ucraino". Soros è intervenuto negli affari interni di altri paesi. Tra le altre cose, ha sponsorizzato la rivoluzione di "velluto" a cavallo tra il 1980 e 1990 conclusasi con la caduta dei regimi comunisti in Europa Orientale. Ci sono anche dati sul suo coinvolgimento nella "rivoluzione delle rose" in Georgia nel 2003 che ha visto salire al potere Mikhail Saakashvili.

Correlati:

Ungheria, la battaglia di Orban: fermare Bruxelles e Soros
L'Europa non sopporta più l'ingerenza di Soros
Negli USA accuse contro Obama e Soros: registi del colpo di stato in Ucraina
Petizione a Trump per espellere Soros dagli Stati Uniti
Tags:
Unione Europea, Politica Internazionale, Ingerenze, università, Fondazioni di Soros, George Soros, Viktor Orban, Europa, Ungheria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik