00:29 02 Marzo 2021
Mondo
URL abbreviato
0 31
Seguici su

La Russia cercherà di ottenere il rilascio degli ultimi 2 marinai della Merle.

Mosca cercherà di ottenere il rilascio dei due marinai russi della nave Merle, che rimangono ancora prigionieri in Libia. Lo ha dichiarato il vice ministro degli Esteri russo, Mikhail Bogdanov.

Il 5 marzo, la guardia costiera della città di Zawia ha bloccato nelle acque costiere della Libia una nave da carico russa, la Merle, e l'ha scortata al porto di Tripoli. L'armatore è l'MT Group di San Pietroburgo.

L'equipaggio è costituito da sette persone, tutti cittadini russi. Su richiesta del Procuratore libico, il 3 aprile il tribunale ha esteso la detenzione dei marinai per un mese. Mercoledì scorso, Bogdanov ha detto che cinque dei marinai del Merle erano già stati liberati e avevano fatto ritorno in Russia.

Correlati:

In Libia liberati i cinque marinai russi
Libia, gen. Haftar: non ci sono le condizioni per la creazione di una base militare russa
La OIM denuncia mercato di schiavi in Libia
Tags:
Mikhail Bogdanov, Libia, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook