Widgets Magazine
17:54 23 Ottobre 2019
Pechino, Cina

Poliziotti italiani in servizio in Cina

© REUTERS / Jason Lee
Mondo
URL abbreviato
572
Seguici su

Per le strade delle città cinesi sono arrivati poliziotti italiani. Il 24 aprile, insieme ai colleghi cinesi, hanno iniziato a pattugliare la Grande muraglia nella zona di Pechino, riferisce il sito web Beijing Review.

Nella pattuglia ci sono quattro membri della polizia straniera. Per le prossime due settimane, dal 24 aprile al 7 maggio, parteciperanno alla sorveglianza delle zone turistiche nella zona di Pechino e Shanghai. Non sono armati e non sono autorizzati ad arrestare, sottolinea il sito Shanghaiist. Il loro compito è fornire assistenza ai turisti italiani che si trovano in Cina. A giudicare dalle foto pubblicate dai media, le forze dell'ordine, inoltre, non si negano a quanti desiderano farsi un selfie con loro. 

Shanghaiist riferisce che la presenza dei poliziotti italiani per le strade della Cina è dovuta ad un programma di cooperazione delle forze di polizia dei due paesi. L'anno scorso, dalla Cina a Roma e Milano, sono stati inviati quattro cinesi per fornire assistenza ai turisti cinesi.

Quest'anno il Ministero della pubblica sicurezza della Cina intende inviare nelle città italiane otto agenti di polizia cinese. Saranno inviati a Roma, Milano, Firenze e Napoli a giugno. L'aumento del numero di poliziotti cinesi in Italia è dovuto al crescente numero di turisti cinesi che si recano nel paese in vacanza. Oltre all'Italia, le autorità cinesi stanno progettando di organizzare uno scambio di forze di polizia con gli altri paesi dove ci sono turisti cinesi. Secondo Shanghaiist, si tratta, in particolare, di Spagna e Austria.

Il sito sottolinea che i turisti cinesi in Europa sono spesso vittime dei ladri perché portano con loro più soldi rispetto ai turisti di altri paesi. A dicembre scorso i media hanno riferito che a Roma è stata derubata una studentessa di 20 anni, a cui è stato sottratto il portafoglio con mille euro. Inseguendo i ladri, la ragazza è stata investita da un treno.

 

Correlati:

Iran, Cina conferma contratto per riconfigurare reattore di Arak
Matvienko: contro Russia e Cina c’è una guerra d’informazione
Corea del Nord, Cina gravemente preoccupata per piani di test nucleari
Tags:
Scambio, Polizia, Cina, Pechino
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik