Widgets Magazine
22:42 19 Agosto 2019
Pedro Agramunt

Kiev vuole le dimissioni del presidente "filorusso" del Consiglio d'Europa

© AFP 2019 / Frederick Florin
Mondo
URL abbreviato
13435

La delegazione ucraina chiederà le dimissioni del Presidente dell'Assemblea Pedro Agramunt, riferisce il deputato della Verkhovna Rada Aleksey Goncharenko in diretta su "112".

Secondo Goncharenko, il presidente del Consiglio d'Europa deve lasciare il suo posto poiché ha ripetutamente rilasciato "dichiarazioni filorusse". La procedura che consente che il capo dell'Assemblea si ritiri entro fine anno non esiste, per questo Kiev cercherà il suo "volontario"allontanamento dalla professione. 

In particolare, il deputato ha detto che Kiev eserciterà su di lui pressione politica e se le sue dimissioni non dovessero arrivare, l'Ucraina sarà in grado di dimostrare che la cooperazione con la Russia "è tossica per qualsiasi politico europeo", ha concluso Goncharenko. In precedenza la delegazione di parlamentari russi guidati dal vice presidente Vladimir Vasiliev, insieme a Agramunt, ha visitato la Siria a marzo, per incontrare Assad e i cittadini siriani. 

Aprendo la sessione primaverile dell'Assemblea, Agramunt si è scusato per il suo gesto, definendolo "un errore", subito dopo i rappresentanti del Consiglio hanno espresso un voto di sfiducia politica.

Correlati:

Agramunt: senza la Russia non si potranno risolvere i problemi europei
Migrazioni, Agramunt: La crisi sta testando capacità dell’Europa di raggiungere consenso
Assad ricorda che migliaia di terroristi potrebbero giungere in Europa dalla Siria
Tags:
dimissioni, Visita, Consiglio d'Europa, Pedro Agramunt, Kiev
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik