03:18 12 Luglio 2020
Mondo
URL abbreviato
15291
Seguici su

Un cittadino russo di origine armena è sfuggito dalla prigionia dell'Esercito di Liberazione Nazionale della Colombia (ELN), sparando contro i suoi sequestratori con le loro stesse armi, emerge da un comunicato del gruppo ribelle.

Secondo l'ELN, l'ostaggio doveva presto essere liberato, ma durante il trasporto ha aggredito una guardia riuscendo ad impossessarsi della sua arma e ferendo successivamente cinque ribelli. Dopodichè l'uomo è scappato anche se ferito. I ribelli hanno riferito che il suo nome è Arsen (Levon) Voskanyan.

Tags:
ostaggio, sequestro, Incidente, Colombia, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook