08:52 28 Novembre 2020
Mondo
URL abbreviato
107
Seguici su

Due dei sei membri della pattuglia della missione speciale addetta al monitoraggio dell'OSCE in Ucraina sono rimasti feriti a seguito ad un'esplosione dell'auto nella repubblica popolare di Lugansk, un altro uomo è morto.

Il messaggio della missione sui social network Facebook dice che la pattuglia era composta da sei membri su due blindati. "La pattuglia è stata coinvolta in un grave incidente durante un pattugliamento nella zona del centro abitato di Prishib nella regione di Luhansk, governo neutrale. Nell'incidente un membro è morto e due membri sono stati portati in ospedale per un ulteriore esame" si legge nel comunicato. 

Il servizio stampa del ministero della salute della LNR ha detto a Sputnik che "alle vittime, i rappresentanti dell'OSCE trasportati in ospedale a Lugansk, sarà fornita tutta l'assistenza necessaria".

In precedenza, la repubblica popolare di Lugansk ha riferito a Sputnik che un uomo è morto e altri tre sono rimasti feriti dopo che l'auto dell'OSCE è stata minata presso la linea di contatto in Donbass, la milizia della repubblica aveva riferito di un ferito e di un morto.

Correlati:

Cremlino smentisce le segnalazioni di integrazione di DNR e LNR alla Federazione russa
LNR: intercettato drone delle forze ucraine
Tags:
Esplosione, LNR, OSCE, Donbass
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook