Widgets Magazine
11:37 19 Agosto 2019
Ispettori OSCE nel Donbass

Lugansk accusa sabotatori ucraini di esplosione auto dell'OSCE

© Sputnik . Sergey Averin
Mondo
URL abbreviato
145

L’esplosione dell’auto dell’OSCE è stata organizzata da dei sabotatori ucraini, ha dichiarato a RIA Novosti il Ministero della sicurezza di stato della Repubblica Popolare di Lugansk.

"Secondo la versione ufficiale l'atto è stato organizzato dai sabotatori ucraini" ha detto il Ministero.

Secondo l'interlocutore dell'agenzia, in precedenza, il ministero della sicurezza di stato ha più volte dichiarato la possibilità di atti di sabotaggio e terrorismo.

"Secondo il ministero il 10 aprile nel centro abitato di Avdeevka nella zona di responsabilità della 93° brigata meccanizzata ucraina è giunta una divisione di sabotatori per compiti specializzati" ha detto il Ministero.

"È noto ha detto che gli osservatori hanno deviato dalla strada principale trasferendosi su strade secondarie, il che è vietato dal mandato della missione dell'OSCE" ha detto il servizio stampa.

La Milizia Popolare ha espresso la speranza che i rappresentanti della missione dell'OSCE e altre organizzazioni internazionali daranno una valutazione realistica dell'incidente.

In precedenza, il Ministero ha segnalato la morte di un osservatore dell'OSCE a seguito dell'esplosione di una macchina della missione in Donbass, mentre altri tre sono stati feriti.

Correlati:

Fronte nel Donbass: esplode auto della missione OSCE
Russia, Lavrov incontra segretario generale Osce a Mosca il 25 aprile
Donbass, finti veicoli dell’OSCE avvistati nella zona di Avdeevka in territorio ucraino
Il presidente OSCE ha valutato positivamente la cooperazione con la Russia
Tags:
Esplosione, esplosione, Esplosione, OSCE, Lugansk, Donbass
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik