Widgets Magazine
14:34 17 Ottobre 2019
Gazprom Neft

Kiev non è in grado di arrestare il transito del gas di Gazprom

© Foto: Gazprom Neft
Mondo
URL abbreviato
11290
Seguici su

L'Ucraina non è in grado di arrestare il transito di Gazprom nel paese verso i consumatori europei, riferisce il quotidiano Kommersant, citando le sue fonti.

Il comitato antimonopolio dell'Ucraina, l'ACU, ha chiesto al ministero della Giustizia di bloccare conti e proprietà di Gazprom in Ucraina, con una multa per sei miliardi di dollari per "abuso di posizione dominante" nel mercato di transito del gas negli anni 2009-20015. La società ha presentato ricorso contro la decisione presso il tribunale ucraino, ma senza successo.

La fonte del giornale sostiene che nell'ambito di questo caso non si parla di eventuali azioni nei confronti del transito del gas della società. La Gazprom in Ucraina non compie altre attività per l'applicazione della multa. Secondo la fonte "B", l'intera proprietà della società Gazprom-Ucraina ha sui conti solo un paio di milioni di grivne. "Fermare il gas nei tubi è possibile solo in teoria, in pratica nessuno vuole creare problemi ai consumatori europei" ha affermato la fonte.

Secondo il co-presidente della Fondazione strategie energetiche dell'Ucraina Dmitry Marunich, la decisione è "puramente formale e il blocco di gas non è possibile".

 

Correlati:

Gas, siglato protocollo d'intesa tra Gazprom ed Eni
Russia, Gazprom aumenterà produzione 2017 rispetto al 2016
Ucraina, Antitrust ordina blocco beni e proprietà Gazprom
Tags:
Multa, conflitto, Gazprom, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik