06:22 16 Dicembre 2017
Roma+ 8°C
Mosca+ 2°C
    Regione di Mosca: arrestato uno degli organizzatori dell'attentato a San Pietroburgo

    Il sospetto dell'esplosione a San Pietroburgo è andato in Turchia due volte

    © Sputnik. Federal Security Service of the Russian Federation
    Mondo
    URL abbreviato
    212

    Il fratello del presunto organizzatore dell'attentato alla metropolitana di San Pietroburgo Akram Asimov, come l'attentatore Akbarzhon Dzalilov, è andato due volte in Turchia, è stato riferito dal tribunale Basmanny di Mosca.

    "Secondo il passaporto, il sospetto ha viaggiato in Turchia due volte, nel mese di dicembre 2016 e nel mese di marzo del 2017" ha detto il giudice.

    Come riportato da quest'ultimo, prima della detenzione, ad Akram Asimov a Mosca sono state sequestrate granate RGD-5. Secondo l'FSB, ha aiutato nel trasporto di denaro, utilizzato durante la preparazione dell'attentato terroristico, e per l'organizzazione di legami con i terroristi internazionali. Nel caso sono coinvolte 10 persone.

    Correlati:

    Attentato San Pietroburgo, il principale sospettato confessa: sono colpevole
    Regione di Mosca: arrestato uno degli organizzatori dell'attentato a San Pietroburgo
    Ingresso senza visto per gli ospiti di San Pietroburgo: la proposta del governatore
    Tags:
    arresto, Attentati, San Pietroburgo, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik