17:28 01 Marzo 2021
Mondo
URL abbreviato
6321
Seguici su

Mosca è oltraggiata dai tentativi di profanare il monumento al generale Nikolay Vatutin a Kiev, ha detto il Ministero degli esteri russo.

In una dichiarazione rilasciata giovedì, il Ministero degli esteri russo ha detto che il 19 aprile un gruppo di nazionalisti radicali del cosiddetto Corpo Nazionale ucraino ha tentato di profanare il monumento al generale Vatutin, installato presso la sua tomba nel centro di Kiev.

"È oltraggioso che questo si sia verificato a pochi giorni dal Giorno della Vittoria. Siamo certi che, nonostante tutti i tentativi del regime, il 9 maggio rappresenti una grande festa per milioni di persone in Ucraina. Esortiamo le autorità ucraine a prendere le misure necessarie per impedire la profanazione della memoria di coloro che hanno salvato il mondo dal nazismo" sottolinea il Ministero russo.

Il generale Nikolay Vatutin è considerato dagli storici uno dei più grandi e audaci generali dell'Armata rossa sul fronte orientale, nonché come liberatore di Kiev dalla truppe naziste.

Correlati:

Mosca protesta ufficialmente per profanazione di un monumento sovietico in Polonia
Corte internazionale di giustizia rifiuta azione legale di Kiev contro Russia
Il primo cosmonauta ucraino difende la Giornata dei cosmonauti dalle pretese di Kiev
Ucraina, la Banca Mondiale critica gli sprechi di Kiev
Kiev promette ingresso senza visto in Europa a cittadini Crimea con passaporto ucraino
Tags:
Politica, Estremismo, Monumento, profanazione, Seconda Guerra Mondiale, Ministero degli Esteri, Ucraina, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook