04:09 22 Settembre 2018
Nella metropolitana di Pyongyang

Stati Uniti, sondaggio: cittadini favorevoli ad attacco in Siria ma non in Corea del Nord

© Sputnik . Ilya Pitalev
Mondo
URL abbreviato
14224

Il 60% approva operato di Washington dopo attentato chimico a Idlib, il 55% contrario a missili su impianti nucleari di Pyongyang.

Mentre oltre la metà dei cittadini statunitensi è favorevole all'attacco missilistico condotto dalla amministrazione del presidente Donald Trump su un campo d'aviazione in Siria, la maggior parte di loro non sarebbe invece della stessa opinione per quanto riguarda la Corea del Nord.

Secondo un recente sondaggio Harvard-Harris fornito all'agenzia di stampa americana The Hill, il 66 per cento degli intervistati ritiene che l'attacco contro la Siria fosse "giustificato" e il 60 per cento ha approvato l'azione di Washington.

L'indagine ha aggiunto che, allo stesso tempo, il 55 per cento degli intervistati si oppone a un potenziale attacco contro gli impianti nucleari in Corea del Nord. I risultati del sondaggio Harvard-Harris Poll si basano su interviste online a 2.027 residenti negli Stati Uniti svolte tra il 14 e il 17 aprile.

Correlati:

USA risponderanno adeguatamente alle minacce della Corea del Nord
Leader Corea del Nord condanna attacco USA in Siria e solidarizza con Assad
Sud Corea e USA minacciano in coro "potenti misure punitive" contro Pyongyang
Politico giapponese chiarifica la posizione di Abe sull'uso della forza USA in Siria
Human Rights Watch accusa USA di non aver evitato bombardamento di una moschea in Siria
Tags:
Sondaggio, Attacco, aviazione, Armi chimiche, Indagine, Guerra, Corea del Nord, Siria, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik