07:10 23 Maggio 2019
Abror Azimov in stato d'arresto

Attentato San Pietroburgo, il principale sospettato confessa: sono colpevole

Russian FSB
Mondo
URL abbreviato
4110

Abror Azimov ha riconosciuto di essere colpevole dell'organizzazione dell’attentato terroristico di San Pietroburgo. Lo ha annunciato oggi il suo legale.

Il legale di Abror Azimov, il principale sospettato per l'attentato terroristico nella metropolitana di San Pietroburgo del 3 aprile, costato la vita a 14 persone, ha fatto sapere che il suo cliente ha riconosciuto di essere colpevole delle imputazioni a suo carico.

"Ha riconosciuto le sue colpe", ha detto l'avvocato Armen Zadoyan ai giornalisti senza aggiungere altri dettagli.

Abror Azimov è stato arrestato ieri nel corso di un'operazione delle forze speciale dell'FSB nella zona di Odintsovo, nella periferia di Mosca. Per le forze dell'ordine Azimov è stato accusato di essere l'organizzatore dell'attentato dinamitardo nella metropolitana di San Pietroburgo.

Correlati:

Regione di Mosca: arrestato uno degli organizzatori dell'attentato a San Pietroburgo
Ingresso senza visto per gli ospiti di San Pietroburgo: la proposta del governatore
San Pietroburgo, 13 rintocchi di campana per i funerali delle vittime dell’attentato
Tags:
colpevolezza, confessioni, sospetto, Attentato terroristico, Attentato, FSB, San Pietroburgo, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik