07:32 05 Dicembre 2020
Mondo
URL abbreviato
1180
Seguici su

In Russia è stato liquidato un importante canale di contrabbando d'armi ed esplosivi dai territori dell'Unione Europea e dell'Ucraina: 54 persone sono state iscritte nel registro degli indagati, a cui sono state confiscate più di 230 pistole e 21 chilogrammi di polvere da sparo, segnala oggi l'FSB (servizi segreti russi).

"L'FSB in collaborazione con il ministero degli Interni russo ha neutralizzato le attività illegali di un gruppo criminale interregionale coinvolto nell'organizzazione della catena di approvvigionamento di armi provenienti dalla UE e dall'Ucraina da rivendere nella Federazione Russa. In 24 regioni sono state identificate 54 persone coinvolte in questi traffici illeciti secondo le indagini svolte," — si afferma nel comunicato.

Quanti contrabbandieri sono stati arrestati non è stato specificato nel comunicato.

Correlati:

Russia, FSB neutralizza grande gruppo criminale di trafficanti d'armi
Putin: FSB dovrebbe continuare a migliorare strategie e tattiche anti-terrorismo
FSB neutralizza cellula terroristica islamica a Mosca nella regione del Volga
FSB: bloccato enorme carico di droga in Crimea
Ucraina diventa uno dei principali fornitori di droga in Russia
Tags:
Criminalità, Contrabbando, Armi, FSB, Polizia, Servizi Segreti, Unione Europea, UE, Ucraina, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook