23:09 25 Settembre 2018
La portaerei USS John C. Stennis della classe Nimitz

L’arma segreta della Russia per indebolire la Marina militare degli USA

© flickr.com/ U.S. Pacific Fleet
Mondo
URL abbreviato
1717414

Il missile ipersonico antinave Tsirkon della Marina militare russa indebolirà la posizione della Marina degli Stati Uniti. Lo ha dichiarato ai media russi il presidente dell'Accademia dei problemi geopolitici Konstantin Sivkov.

"Il ruolo delle portaerei statunitensi nel confronto marittimo sarà drasticamente indebolito a favore dei nostri incrociatori nucleari pesanti che saranno dotati di questi missili", ha detto l'esperto.

Sivkov ha osservato che lo Tsirkon è in grado di superare il sistema di difesa antimissile americani.

"(Il missile) è pronto per essere prodotto in serie. Si tratta della prima arma ultrasonica al mondo a essere prodotta in serie", ha aggiunto.

I test del missile ipersonito Tsirkon sono iniziati nel 2016. I dati sulle sue caratteristiche tecniche sono tenuti segreti. Presumibilmente la gittata del missile si aggira intorno ai 300-400 chilometri e raggiungerebbe una velocità di Mach 8.

Correlati:

Independent: parole di Trump su peggioramento relazioni con Russia inattendibili
Russia supera Turchia e Bulgaria in competitività nel settore turistico
Russia, USA ed Europa si uniscano contro il terrorismo
Tags:
missile ipersonico, missile, Marina militare, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik