05:26 26 Settembre 2018
Angela Merkel

Germania, Merkel preferisce prendere informazioni dai servizi segreti britannici

© REUTERS / Hannibal Hanschke
Mondo
URL abbreviato
13123

La cancelliera tedesca Angela Merkel per almeno due volte è ricorsa ai servizi segreti britannici per avere informazioni sul terrorismo, scavalcando l’intelligence tedesca. Lo riferisce la rivista Focus.

"In dodici anni a capo della cancelleria la Merkel non ha mai partecipato ai briefing settimanali dei direttori degli organi di sicurezza tedeschi", ha detto una fonte di alto livello del governo tedesco alla rivista.

"Perché si rivolge al Regno Unito? Non si fida più il suo popolo?" si chiede la fonte.

Stando a Focus, l'ultimo incontro risalirebbe all'ottobre 2015 quando la Merkel ha incontrato nella residenza del primo ministro britannico a Chequers il capo del MI6 Alex Younger, il direttore del MI5 Andrew Parker e il capo del Government Communications Headquarters (GCHQ) del Regno Unito Robert Hennigen.

In cambio di informazioni, continua Focus, la Merkel avrebbe fornito ai britannici un dossier sul presidente russo Vladimir Putin e sulla situazione in Crimea, preparato dal servizio di intelligence federale tedesco.

La pubblicazione sottolinea il fatto che le autorità di sicurezza tedesche sono state tenute all'oscuro della riunione.

Correlati:

Siria, Casa Bianca: May e Merkel supportano azione di Trump
Siria, Merkel-Hollande: Assad è il solo responsabile di quanto sta accadendo
Putin, Holland e Merkel discutono il rafforzamento della cooperazione antiterrorismo
Tags:
Gran Bretagna, Informazioni, Intelligence, Minaccia terrorismo, servizi segreti, terrorismo, MI6, MI5, Angela Merkel, Germania
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik