03:07 25 Febbraio 2018
Roma+ 7°C
Mosca-16°C
    Wang Yi, ministro degli Esteri della Cina

    Ministero esteri Cina: non ci sono vincitori in un conflitto tra USA e Corea

    © REUTERS/ Wu Hong/Pool
    Mondo
    URL abbreviato
    5352

    Il Ministro degli affari esteri cinese, Wang Yi, ha esortato a evitare qualsiasi ulteriore deterioramento delle relazioni tra Corea del Nord e Stati Uniti.

    "Se la guerra dovesse realmente verificarsi, provocherebbe solo numerose vittime. Non ci sarebbero vincitori" cita le parole del Ministro cinese l'Associated Foreign Press.

    Inoltre Wang Yi ha parlato della necessità di ristabilire il dialogo.

    "Facciamo appello a entrambe le parti per fermare le provocazioni e le minacce reciproche e per evitare che la situazione vada fuori controllo" ha aggiunto.

    In precedenza lo Stato Maggiore della Corea del Nord ha minacciato di condurre un attacco preventivo contro le basi militari USA nel caso di una aggressione da parte americana.

    Correlati:

    Nord Corea, ambasciatore russo: la Russia non seminerà il caos sociale ed economico
    Pechino rimane cauta riguardo il possibile conflitto con la Corea del Nord
    Corea del Nord, Nbc: attacco Usa se Pyongyang completa test atomico
    Attacco americano in Siria, Pyongyang: imperdonabile
    Tags:
    guerra, Relazioni Internazionali, Diplomazia Internazionale, Escalation, Situazione della penisola coreana, Ministero degli Esteri, governo, Wang Yi, Penisola coreana, Mondo, Cina
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik