10:01 17 Agosto 2017
Roma+ 24°C
Mosca+ 19°C
    Donald Trump e Xi Jinping

    WSJ: Trump chiede a Jinping di avvisare Pyongyang delle potenzialità degli USA

    © REUTERS/ Carlos Barria
    Mondo
    URL abbreviato
    101409121

    Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha chiesto al leader cinese Xi Jinping di far sapere alle autorità della Corea del Nord che Washington ha a disposizione non solo le portaerei ma anche i sottomarini nucleari. Lo riporta il quotidiano statunitense “The Wall Street Journal”.

    Stando al WSJ, Trump avrebbe fatto tale affermazione martedì nel corso di un colloquio telefonico con Jinping sulla situazione nella penisola coreana e la cooperazione USA-Cina in tale contesto.

    "Non possiamo permettere che la Corea del Nord possieda armi nucleari. Per ora non hanno vettori, ma li avranno", ha aggiunto Trump.

    Attualmente le forze navali statunitensi dispongono di 4 sottomarini nucleari lanciatori di missili da crociera, riprogettati partendo dal modello "Ohio". Tra questi c'è il sottomarino precursore di questa classe "Ohio" (SSGN-726) seguito dal "Michigan" (SSGN-727), dal "Florida" (SSGN-728) e dal "Georgia» (SSGN-729). A seguito della modernizzazione 22 postazioni missilistiche su 24, originariamente progettate per i missili balistici "Trident-1" del complesso C-4, sono state riviste per essere dotate dei missili da crociera "Tomahawk". Due postazioni più vicine al centro di guida del sottomarino sono state trasformate in camere d'equilibrio per serrare le apparecchiature subacquee (in questo caso parte dei lanciatori di missili crociera si blocca) e per l'uscita dei sommozzatori.

    Lo scorso 8 aprile la Reuters, citando proprie fonti, aveva riferito che in direzione delle coste coreane si stava dirigendo un gruppo navale d'attacco americano, guidato dalla portaerei nucleare "Carl Vinson".

    Correlati:

    Reuters rivela il piano di Trump per contenere la Corea del Nord
    Nord Corea, ministero Esteri: pronti a reagire a qualsiasi azione militare USA
    L'esperto: gli USA dopo la Siria non correranno il rischio di un attacco in Corea del Nord
    Tags:
    sottomarino nucleare, colloqio telefonico, portaerei, Media, situazione nella penisola coreana, Donald Trump, Xi Jinping, Corea del Nord, USA, Cina
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik