12:00 21 Agosto 2017
Roma+ 23°C
Mosca+ 25°C
    Sergey Lavrov

    Russia, Lavrov: Casa Bianca costretta da avversari ad accusare Mosca

    © Sputnik. Ramil Sitdikov
    Mondo
    URL abbreviato
    41109291

    Per il ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov sono le pressioni degli avversari del presidente Donald Trump che costringono la Casa Bianca a lanciare accuse infondate contro Mosca.

    "Ci dispiace per quello che sta succedendo, ma non possiamo farci niente a parte chiedere che le accuse siano sostenute dai fatti. E fatti non ce ne sono", ha detto Lavrov.

    In guisa di esempio il ministro ha citato le dichiarazioni del Consiglio di Sicurezza Nazionale della Casa Bianca rigurdante le ingerenze della Russia nelle elezioni presidenziali in Montenegro, così come la campagna di disinformazione russa atta ad insabbiare la responsabilità del presidente siriano Bashar Assad per l'attacco chimico nella provincia di Idlib.

    Correlati:

    Usa-Russia, Trump: Visita Tillerson è andata meglio del previsto
    USA e Russia dicono sì a creazione gruppo di lavoro per normalizzare i rapporti
    Russia, Lavrov e Tillerson discuteranno azioni USA nella penisola coreana
    Tags:
    accuse, prove, Dichiarazione, Situazione in Siria, Casa Bianca, Sergej Lavrov, USA, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik