11:16 23 Settembre 2017
Roma+ 23°C
Mosca+ 8°C
    La bandiera della Georgia

    La Georgia rinuncia al gas russo

    © flickr.com/ George Mel
    Mondo
    URL abbreviato
    71384220

    La Georgia ha rinunciato all’acquisto del gas da Gazprom fino alla fine del 2017, preferendo importarlo dall’Azerbaigian. Lo ha annunciato ai giornalisti il ministro dell’Energia Kakha Kaladze.

    "L'accordo concluso con Gazprom ci da la possibilità di non dipendere dal gas russo… ci consente di importare gas dall'Azerbaigian o dall'Iran. Oggi abbiamo deciso di optare per il gas naturale azero", ha detto Kaladze.

    Il ministro ha aggiunto che dopo l'estinzione del contratto di due anni con Gazprom la Georgia ha assunto una posizione di forza con la costruzione di un impianto di stoccaggio (inizio costruzione 2018) che le darà l'opportunità di essere ancor meno dipendente dal gas russo.

    Correlati:

    Ai residenti della Georgia hanno ricordato le regole di ingresso nei Paesi europei
    Per i cittadini della Georgia regime senza visto verso l'Europa dal 28 marzo
    La Georgia non ospiterà i profughi dell’Unione Europea
    Tags:
    dipendenza, Importazioni, Forniture, gas, Gazprom, Azerbaigian, Georgia, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik