Widgets Magazine
09:22 12 Novembre 2019
Margarita Simonyan

Margarita Simonyan commenta aiuto media occidentali nella lotta di Google contro i fake

© Sputnik . Vitaly Belousov
Mondo
URL abbreviato
6141
Seguici su

La direttrice di Sputnik e RT Margarita Simonyan ha commentato ironicamente l'assistenza di alcuni media stranieri nella lotta di Google contro le notizie fake.

"Queste persone (CNN, BBC, The Guardian) non distinguerebbero la propria madre dalle notizie fake. Non aiuteranno Google a contrastarle," — ha twittato la Simonyan.

​In precedenza era stato riferito che Google aggiungerà un meccanismo per verificare le informazioni nei motori di ricerca e nelle notizie. La società utilizzerà come riferimento delle risorse speciali che controllano l'accuratezza delle informazioni, per esempio PolitiFact e Snopes, e visualizzerà sullo schermo se la notizia è confermata o meno.

Secondo quanto emerge dai materiali pubblicati sul sito di RT, la verifica viene effettuata da società specializzate, ma potrà aderire al progetto qualsiasi media che determinerà l'algoritmo delle fonti autorevoli di informazione.

La lista dei media che valuteranno le notizie include BBC, CNN, The Guardian, The New York Times ed altri 111 società.

Correlati:

Avete capito bene, Google ha lanciato un sistema di verifica globale delle notizie
“Non fanno paura le notizie fake, ma chi ha il potere di manipolare l'informazione”
Blocco della pagina di RT, Facebook smentisce motivazioni politiche
Facebook annuncia nuova strategia contro le notizie fake
Tags:
Occidente, Società, internet, Giornalismo, Censura, Informazione, Russofobia, mass media, Google, Russia Today, RT, Sputnik, Margarita Simonyan, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik