04:11 22 Novembre 2019
Donald Trump

Trump considera imposizione di sanzioni contro la Russia per situazione in Siria

© REUTERS / Andrew Kelly
Mondo
URL abbreviato
25341
Seguici su

Il presidente USA Donald Trump discute con i membri della propria amministrazione la possibilità di imporre nuove sanzioni contro Russia e Iran per il loro sostegno alla Siria, comunica il rappresentante permanente USA presso le Nazioni Unite, Nikki Haley.

"Discuteremo di questa possibilità, in realtà abbiamo già iniziato" ha detto la Haily in una intervista con il canale CNN rispondendo alla domanda "se il presidente voglia imporre delle sanzioni più dure contro Russia e Iran".

Ha anche risposto alla domanda se gli USA abbiano delle prove del coinvolgimento di Damasco negli attacchi con armi chimiche a Idlib, e ha risposto che l'amministrazione è giunta a tale conclusione dopo l'analisi di informazioni segrete.

"Ci hanno mostrato le prove, e il presidente le ha viste. Per ora sono tutte classificate, ma sono sicura che come potranno declassificarle verranno rese pubbliche" ha detto il diplomatico.

Secondo lei il direttore della CIA Mike Pompeo ha condiviso le "prove e le informazioni" con la comunità internazionale.

Correlati:

Kiev promette a FMI di alleviare le sanzioni contro banche russe
Dal Congresso USA proposta per introdurre nuove sanzioni contro la Russia
Ex segretario NATO sicuro, sanzioni Occidente hanno reso più forte Putin
“Le azioni di Trump in Siria complicheranno la lotta contro l'ISIS”
Tags:
sanzioni antirusse, Sanzioni contro la Russia, Sanzioni alla Russia, Donald Trump, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik