15:05 17 Novembre 2018
Stazione Spaziale Internazionale (ISS)

Accordo euro-russo su esplorazione lunare potrebbe essere firmato nel 2017

© Foto : NASA/ESA
Mondo
URL abbreviato
1187

Alla fine del 2017 potrebbe essere firmato un accordo per un programma congiunto euro-russo di esplorazione della Luna con dei robot, ha comunicato in una intervista con RIA Novosti Sergey Savel’ev, vice direttore generale dell’agenzia spaziale “Roscosmos”, al salone aerospaziale LAAD-2017 in Brasile.

"Stiamo conducendo un dialogo attivo con i nostri partner europei per una missione d'esplorazione robotica della Luna nell'ambito del progetto ExoMars. Attualmente stiamo lavorando per un accordo bilaterale. Si pianifica che nel 2017 verrà firmato" ha osservato Savel'ev.

Ha detto inoltre che in precedenza nell'ambito della cooperazione  "Roscosmos si è accordata con l'agenzia spaziale europea "ESA" e con la NASA sul programma per la Stazione Spaziale Internazionale fino al 2020.

"Insieme ai nostri partner abbiamo elaborato un programma di circa 30 esperimenti scientifici sulla stazione spaziale internazionale fino al 2020. Nel 2016 è terminato il volo dell'astronauta russo Michail Kornichenko e quello americano Scott Kelly" ha ricordato Savel'ev.

Inoltre dal 2013 Roscosmos assieme alla NASA conducono ricerche a bordo dell'ISS. Fino ad ora sono stati condotti 15 esperimenti.

Correlati:

Spazio, Cina: intenzionati a sviluppare cooperazione con la Russia
La Russia punta a fare 100 Sputnik nello spazio
Russia prevede di lanciare nello spazio 20 satelliti militari nel 2017
Tags:
Esplorazione, Spazio, Missione spaziale, Esplorazione dello spazio, Missione lunare, ExoMars, ESA, NASA, Roscosmos, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik