Widgets Magazine
05:16 23 Ottobre 2019
Luna

Russia, per Roscosmos la missione sulla Luna è obiettivo prioritario prossimi 10-15 anni

© Foto : Pixabay
Mondo
URL abbreviato
5173
Seguici su

Nei prossimi 10-15 anni l'agenzia spaziale russa non ha in programma di volare su Marte, considerando come obiettivo principale la missione umana sulla superficie della Luna.

Lo ha dichiarato in un'intervista con Sputnik il vice direttore del dipartimento sulla cooperazione internazionale di Roscosmos Sergey Savelyev durante la fiera aerospaziale LAAD-2017 in Brasile.

"Attualmente il principale obiettivo di lungo termine dalla NASA per lo studio e lo sviluppo dello spazio è la realizzazione di missioni con equipaggi su Marte. Nei piani di Roscosmos non ci sono voli su Marte nei prossimi 10-15 anni. Tuttavia nello sviluppo delle strategie e della linea di sviluppo dei veicoli spaziali russi, come obiettivo principale è considerata l'implementazione di missioni con equipaggio sulla superficie lunare, "- ha detto Savelyev.

Allo stesso tempo ha rilevato che questa differenza di obiettivi tra Roscosmos e la NASA non impedisce il dialogo e la cooperazione in progetti comuni.

"C'è un processo di negoziazione, è condotto su base bilaterale e con la partecipazione dei partner del programma della ISS, in particolare all'interno dei gruppi di lavoro specializzati. Questi gruppi sono stati creati alcuni anni fa, lavorano sullo studio degli scenari dei futuri progetti nella cooperazione internazionale per lo sviluppo di lungo periodo dello spazio", — ha concluso Savelyev.

Correlati:

Russia, Roscosmos cerca aspiranti cosmonauti per missione sulla Luna
Corporazione spaziale Energhia: turisti sulla luna dal 2022
Gli astronomi hanno trovato "tracce" di vita terrena sulla Luna
Nel 2031 il primo astronauta russo passeggerà sulla Luna
Agenzia spaziale europea pianifica cooperazione con la Russia per esplorazione della Luna
Tags:
Scienza e Tecnica, Spazio, Cooperazione, Tecnologia, Marte, Luna, NASA, Roscosmos, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik