23:55 19 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
24413
Seguici su

Le autorità della Corea del Nord hanno definito l’attacco americano alla base aerea siriana di Shayrat un’aggressione imperdonabile che giustifica la decisioen di Pyongyang di sviluppare armi nucleari. Lo riporta la Reuters.

La dichiarazione del ministero degli Esteri nordcoreano è stato diffuso dall'agenzia d'informazione centrale KCNA. La Reuters osserva che si tratta della prima reazione di Pyongyang dopo il bombardamento americano della base militare siriana di Shairat, da dove si sospetta sia stato lanciato l'attacco chimico che nei giorni scorsi ha fatto strage di civili in Siria.

Diplomaticamente isolata, la Corea del Nord considera la Siria un alleato chiave. La KCNA ha fatto sapere inoltre che Kim Jong-un e Bashar al-Assad si sono scambiati diversi messaggi di solidarietà e di reciproca conferma della cooperazione tra i due paesi.

Correlati:

Senatori USA vogliono istituire tribunale speciale sui crimini in Siria
Al Jazeera: in Siria Trump ha dimostrato di non agire sotto i diktat del Cremlino
Casa Bianca resta ottimista per accordo sulla Siria con la Russia
Tags:
Bombardamento, commento, Armi chimiche, Base militare, Armi nucleari, Situazione in Siria, Kim Jong-un, Bashar al-Assad, Corea del Nord, Siria, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook