01:30 17 Dicembre 2017
Roma+ 5°C
Mosca+ 7°C
    Arresti a San Pietroburgo

    Attentato terroristico di San Pietroburgo, arrestato il quarto sospettato

    © Sputnik. UFSB of the Russian Federation Press service
    Mondo
    URL abbreviato
    4191

    Il tribunale di San Pietroburgo ha oggi ordinato l’arresto di Dilmurod Muidinov, originario del Kirghizistan, già in stato di fermo perché sospettatato di concorso nell’attentato terroristico del 3 aprile.

    Dopo l'attentato nella metropolitana di San Pietroburgo, costato la vita a 14 persone, le forze dell'ordine hanno fermato otto individui sospettati di essere gli organizzatori. Per quattro di questi (Muidinov compreso) il tribunale ha già ordinato la carcerazione.

    Durante la perquisizione dell'abitazione di Muidinov, la polizia ha trovato un ordigno esplosivo identico a quello disinnescato nella stazione della metropolitana "Ploshchad Vosstaniya".

    Stando al Comitato investigativo della Federazione Russa i fermati sono: Seyfulla Khakimov, Ibragibzhon Yermatov, Dilmurod Muidinov, Bahram Ergashev, Azamzhon Makhmudov, Mahamadyusuf Mirzaalimov, Shohista Karimov e Sodiq Ortikov.

    Correlati:

    San Pietroburgo, arrestato reclutatore di militanti per ISIS e al-Nusra
    San Pietroburgo, il macchinista eroe devolve il suo bonus alle vittime
    San Pietroburgo, trovata bomba in un appartamento, diversi arresti
    Tags:
    Tribunale, bomba, Sospetti, arresti, metropolitana, Attentato terroristico, San Pietroburgo, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik