08:40 25 Novembre 2020
Mondo
URL abbreviato
211
Seguici su

Il cittadino estone Arsen Mardaleyshvili, condannato in Russia per spionaggio, ha riconosciuto durante il processo di aver raccolto dati sulle truppe del distretto militare occidentale, comunica il centro di pubbliche relazione del FSB.

Ieri l'addetto stampa del giudice Uliana Solopova ha comunicato a Sputnik che la Corte Cittadina di Mosca ha dichiarato Mardaleyshvili colpevole di spionaggio e lo ha condannato a 11 anni di reclusione.

Ha osservato che il caso è giunto in tribunale con un sigillo di "segretezza", e dunque è stato svolto a porte chiuse per non rivelare i dettagli delle accuse in tribunale. Mardaleyshvili secondo la Corte è allo stesso tempo un apolide e ha lo status di "non cittadino dell'Estonia".

Correlati:

In Estonia arrivano i mezzi pesanti del contingente militare francese NATO
Estonia, a esercitazioni NATO di maggio parteciperanno oltre 2.300 soldati
L'Estonia rifiuta di ospitare la mostra fotografica sugli eventi in Siria
Estonia, servizi segreti spiegano come Mosca potrebbe mettere locali contro militari NATO
Tags:
Spionaggio, Spionaggio, accuse, Condanna, Spionaggio, processo, corte cittadina di mosca, Estonia, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook