01:45 11 Dicembre 2019
Bandiere di Ucraina e UE

Europarlamento evacuato prima della discussione su abolizione del visto per ucraini

© REUTERS / Gleb Garanich
Mondo
URL abbreviato
643
Seguici su

Nell'Europarlamento c'è stata un'evacuazione del personale per un allarme incendio, riferisce il canale televisivo "112 Ukraina".

Si osserva che era appena iniziato il dibattito per l'abolizione del visto ai cittadini ucraini.

Il segnale si è attivato durante la sessione plenaria: agli eurodeputati è stato chiesto di lasciare l'edificio.

Successivamente gli eurodeputati sono tornati in aula.

Alla vigilia era stato riferito che era stato messo agli atti del Parlamento europeo un emendamento che avrebbe potuto bloccare la liberalizzazione del visto per l'Ucraina.

In precedenza era stato riferito che il Parlamento europeo avrebbe preso una decisione sull'abolizione del visto per gli ucraini nelle sedute del 5 e 6 aprile. A febbraio i rappresentanti del Parlamento europeo e del Consiglio d'Europa avevano votato a favore dell'abolizione del visto.

Il comitato dei rappresentanti permanenti dei Paesi membri dell'Unione Europea aveva approvato il regime senza visti per l'Ucraina.

Come riportato, l'introduzione del regime senza visti tra la UE e l'Ucraina richiede diversi momenti procedurali da parte delle istituzioni europee. Di conseguenza il documento deve essere firmato dal presidente del Parlamento europeo e da un rappresentante della presidenza della UE, così come deve essere pubblicato nella Gazzetta ufficiale dell'Unione Europea.

Correlati:

Europarlamento, Schulz rivela i Paesi che bloccano l'abolizione del visto per l'Ucraina
In Ucraina si continua a sperare nell'abolizione del visto con la UE “a breve”
Vertice Ucraina-UE: nulla di fatto e solita razione di promesse per Kiev
Media: alcuni paesi UE bloccheranno la liberalizzazione dei visti all’Ucraina
Tags:
Visto, Incidente, Europarlamento, Unione Europea, UE, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik