06:15 18 Febbraio 2018
Roma+ 14°C
Mosca-6°C
    Mosul, Iraq. (File)

    Iraq, ucciso uno dei leader dell’ISIS a Mosul. Potrebbe essere di origine russa

    © REUTERS/ Air Jalal
    Mondo
    URL abbreviato
    380

    Le truppe irachene hanno ucciso a Mosul uno dei leader dell’ISIS noto come Abu Muhajir al-Rus, presumibilmente cittadino della Federazione Russa. Lo riferisce RIA Novosti citando la polizia irachena.

    Secondo le forze di polizia, al-Rus è stato ucciso in un centro di comando a Mosul.

    "Sotto il fuoco dell'artiglieria sono caputi due leader dell'ISIS, tra cui il comandate Abu Muhajir al-Rus, e sei militanti", ha affermato l'assistente del capo della polizia irachena Abdurrahman al-Abidin.

    Egli ha aggiunto che i militari non sono riusciti a stabilire il vero nome e la nazionalità del capo terrorista ucciso, ma dal soprannome potrebbe essere originario della Russia.

    Correlati:

    Mosul, il leader dell’ISIS potrebbe essere in trappola
    Mosul, la Russia potrebbe applicare lo stesso piano per la liberazione di Aleppo
    Mosca: riunione speciale al Consiglio di Sicurezza ONU su operazione USA a Mosul
    Tags:
    leader, uccisione, situazione in Medio Oriente, Lotta al terrorismo, ISIS, Mosul, Iraq
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik